prova UDA

I file con organizzazione random contengono dei record che vengono identificati attraverso il numero di posizione che essi occupano all’interno del file.

Volendo associare a ciascun record un valore chiave che può essere anche alfanumerico, occorre determinare una funzione che possa trasformare la chiave in un numero. Questa tecnica si chiama metodo di trasformazione della chiave o metodo hash: una funzione hash, avente come argomento una chiave, deve restituire la posizione del record corrispondente, con l’obiettivo di distribuire nel modo più uniforme possibile i record all’interno del file.